Conservatorio Paganini, Roberto Tagliamacco nuovo direttore. Era un “saggio” dell’assessore Serafini.

 

Roberto Tagliamacco stato eletto oggi nuovo direttore del Conservatorio Niccolò Paganini di Genova. Ha ottenuto il 70% dei voti e guiderà una delle istituzioni culturali più prestigiose della città.

Docente al Conservatorio, pianista, compositore, dallo scorso anno collabora con l’assessore alla cultura del Comune di Genova Elisa Serafini come suo “saggio”.

“Il Conservatorio è una delle istituzioni culturali più importanti della città – sottolinea l’assessore alla cultura, Elisa Serafini – e sono convinta che il professor Tagliamacco, con il suo talento e la sua visione, saprà continuarne e rinvigorirne la tradizione. Lavoreremo insieme per promuovere il valore della musica nella nostra città. A nome di tutta l’amministrazione comunale gli auguro buon lavoro”

Gli auguri dell’assessore Cavo a Roberto Tagliamacco, nuovo direttore del conservatorio.

L’assessore regionale alla Cultura Ilaria Cavo ha voluto esprimere i suoi auguri d i buon lavoro al nuovo direttore del Conservatorio di Genova, Roberto Tagliamacco.

“Ringrazio Roberto Iovino per il lavoro svolto in questi anni. Il nuovo direttore  – ha continuato Ilaria Cavo – avrà un compito chiave per il nome di Paganini che questo Conservatorio porta e per il ruolo che la musica ha nella storia della nostra regione. Saremo pertanto a fianco del nuovo direttore, come abbiamo fatto fino ad ora, portando avanti le istanze del settore musicale, anche in sede nazionale, nella IX Commissione della Conferenza delle Regioni”.

“Nella regione che ha portato avanti il progetto Cantautori nelle scuole  e dove la Direzione regionale scolastica ha attivato un progetto legato all’insegnamento della musica – ha aggiunto Ilaria Cavo – dovremmo assicurare la formazione dei più piccoli, per fare in modo che il Conservatorio possa attingere a un bacino di ragazzi adeguatamente preparati e svolgere così a pieno il suo ruolo di alta formazione”.